top of page

7# Rubrica Analisi di Gevo inc (OGI)

Updated: May 7, 2021


NON PENSARE A DOMANI MA IMMAGINA I PROSSIMI 10 ANNI…



Questo è quello che si devono essere detti i fondatori di Organigram Holding inc. sia perché casualmente si attende di andare in utile proprio 10 anni dopo la fondazione sia perché questo è un settore molto dibattuto a livello globale dai singoli governi e politici che già nel 2018 ha avuto parecchie attenzioni da parte degli investitori. Nel 2013 nasce a Moncton in Canada questa società che al suo interno nel tempo ha inglobato e creato molteplici brand al fine di creare prodotti di alta qualità di canapa per utilizzo medico e ricreativo.



Il titolo capitalizza per meno di un miliardo in un settore interessante e che ha saputo raccogliere l'attenzione del pubblico.

Non scambiatela per una piantagione o per qualunque altra azienda di produzione del settore primario…

il Canada è sempre stato un paese all’avanguardia e “terreno fertile” per produzioni innovative dagli OGM fino alla coltivazione in Idroponica. Questo è il caso di Organigram che sviluppa la sua produzione con un controllo e un processo incredibile. Pensate che sviluppa le sue piante per clonazione e non dai semi delle stesse “per controllare meglio la produzione e output delle piante” e crescono all’interno di strutture serra quando fuori dalle Facility c’è la neve. Se andate sul loro sito troverete un video 3D che vi mostra la Facility futuristica di produzione.


Altro che Breaking Bad!


Di seguito alcuni dei suoi marchi con cui commercializzano i loro prodotti:


























Tra queste moltitudine di prodotti dall’olio ai cioccolatini però abbiamo la componente farmaceutica…


E’ la parte più interessante a cui la ricerca ripone fiducie con prodotti innovativi e alternativi di origine biologica vendibili a prezzi molto alti. Su questo punto lo sforzo delle compagnie anche del settore è quello della ricerca e questa società cerca di porsi in primo piano nello sviluppo e la produzione dalla materia prima al prodotto finito.



Qui di seguito c’è un esempio dei prodotti venduti carissimi di estratti e composti di loro creazione:



Grafico e Storia:


Andamento del titolo è stato del -35% contro -11.2 del mercato e +1.8% del settore.

Nell’ultimo anno ha un rendimento del 47.7% contro 101.7 del mercato o del 38.4 del settore.

Il titolo ha trovato supporto a 2.6 e 3 dopo il volo pirotecnico avuto a febbraio e marzo per via dell’attenzione dei trader sul titolo.



Come sta andando la compagnia


La società ha avuto un leggero utile nel 2019 (per una rendita non operativa) e poi un crollo verticale nel 2020 che sta spingendo la società in una situazione veramente negativa. L'anno peggiore di tutti anche rispetto al settore ha subito molto in termini di ricaduta.




Ma la cosa più grave è il margine operativo dei prodotti venduti da questa compagnia che a questi prezzi non riesce a rientrare.


Sebbene la produzione per il mercato canadese a detta loro sia tra le più economiche con maggior qualità questo non è vero per società più a sud o nei paesi emergenti dove lo spazio, il clima, la manodopera sono più favorevoli a questa coltivazione.





Situazione finanziaria:


La posizione debitoria nonostante tutto tiene grazie alla diluizione societaria apportata sul titolo. L'attenzione del mercato ha portato un rapporto positivo e nel complesso nonostante gli importanti investimenti iniziati nel 2018 la società è ancora stabile ma in peggioramento.



Aspettative sulla compagnia:


Il dibattito sulla compagnia è veramente folle con analisti che la vedrebbero sulla luna e altri fallire lentamente. Forse la verità sta nel mezzo e secondo il management l'utile avverrà proprio a 10 anni dalla fondazione ovvero a finire del 2023.


Da segnalare poi l'incremento delle posizioni da parte di insider e fondi recentemente sul titolo:

Questo da parte degli istituzionali è dovuto in parte agli ETF tematici specifici.



Rispetto al settore:

Rispetto al settore se il passato è stato pessimo il futuro pare almeno migliore. Con queste aspettative si ci aspetta una vera e propria rivoluzione da qui ai prossimi 5 anni. Nell'analisi disponibile sul nostro sito entro nel merito del pricing ma la maggioranza resta resta HOLD sul titolo a -65% dai massimi.


Il prezzo ora è corretto?

A giudicare dal P/B finalmente siamo rientrati a dei multipli corretti o quanto meno in linea con il settore e poco più rispetto al mercato. A preoccupare però sono le attese sugli utili che restano distanti dall’immediato e dividono molto l’opinione degli investitori.








Alla luce dei recenti eventi molte società hanno cambiato i loro giudizi da hold a buy e hold nuovamente.


La maggioranza oggi si rispecchia in una valutazione passabile in quanto non vedono valore nel titolo nell’immediato futuro.

Il rang di prezzo come la volatilità passata tende a ridursi di ampiezza.

Quello che ci teniamo a dire è che questo titolo prezza correttamente allo stato attuale e che unisce il rischio sulle perplessità sulla ricerca e la produzione con le attese che potrebbero di fatto essere anche positive per una politica di “prezzo” aumentando i prezzi attuali del 50-60% l’azienda avrebbe i margini per operare ma non sappiamo se una liberazione disparata renderà più competitivo il mercato rendendo impossibile operare a questa compagnia.


Viceversa un brevetto su un prodotto speciale potrebbe renderla molto competitiva. Ad oggi non è dato saperlo ma la compagnia sta facendo del suo meglio.


In tutti gli altri casi comprare un'azienda che oggi prezza in modo corretto ma che in futuro potrebbe perdere di valore molto velocemente, che non fa utili, molto volatile pare una scelta quanto mai folle e insensata dal punto di vista finanziario.


Vediamo AT e CA se possono darci qualche spunto operativo…


Character Analysis


(Vi tralasciamo tutti i dati intermedi per finire direttamente alla conclusione...)

Avviando i test e guardando le equity si vede come il titolo sia trend follower in particolare quando i trader poggiano l’attenzione sul titolo.

Tuttavia, nelle restanti periodi il titolo è un classico mean reverse che si muove tra un minimo e un massimo in un cono di volatilità definito.


Il risultato è quanto mai interessante con rendimenti molto elevati seppur con un win ratio molto basso ma tipico di questi sistemi.

Nelle ultimi giorni il titolo è stato comprato dagli insider e questo potrebbe far intendere un opportunità di swing trading.



Andando ad aggiungere al modello più medie e ADX però si possono filtrare molti falsi segnali, migliorando di molto le performance già buone di quello che ho mostrato in precedenza.


Nota: Per spiegarla in modo semplice vi basti sapere che ADX è un indicatore di volatilità un po’ più complesso che ci dice la robustezza del trend basso e ancora in diminuzione. Si compone poi di una parte positiva +DI per i trend rialzisti e -DI per quelli ribassisti.


Questo lascia intendere come conferma nello storico che l’affidabilità di questo ingresso è bassa (solo 38%) se infatti si andasse ad applicare questo tipo di filtro prendendo solo ADX e +DI positivi il risultato sale fino al 67% un risultato incredibile visto che si tratta di Trend follower.


Per questo motivo consiglio ancora di fare attenzione al titolo e di non entrare a testa bassa perché questo filtro al momento esclude di entrare a mercato e di conseguenza potremmo trovarci in un falso segnale.



Analisi Tecnica


Una rottura dei prezzi decisa del Pivot 2.69 darebbe un segnale più chiaro specie se con un ADX e +DX crescente a quel punto si potrebbe operare con un trailing stop installato a seguito del superamento del 2.92 che garantirebbe di poter mirare ad un target più ambizioso come 3.9 dollari il tutto accompagnato da volumi crescenti capaci di far riesplodere la volatilità dei mesi scorsi.



Conclusione:


L'azienda opera in un settore interessante, peccato che il margine operativo nettamente negativo non ci faccia ben sperare per il futuro. La scommessa sta qui...

I ricercatori riusciranno a competere con i Paesi emergenti grazie ad un prodotto tecnologico?

Il management è positivo ma per quanto si può vedere a -65% dai massimi una valutazione più consona.

Il titolo è interessante per sviluppi da di carattere fondamentale o per opportunità speculative quando mai vi tornasse interesse da parte degli operatori.

21 views0 comments

Commenti


bottom of page