top of page

Riflessione...

Updated: Feb 20

vi ricordo questo articolo da cui è partito: (che vi riconsigliamo di leggere)


Attualmente il mercato sta superando tutti i massi sugli indici.

In questo frangente il coraggio dimostrato nei mesi scorsi, soprattutto da novembre, sta pagando.


Con molti take profit che state vedendo. L'unico contrario è la Cina che per essendo residuale nel attuale portafoglio ha visto diversi stop loss.


A questo ci tengo a dire che sono immotivati in molti casi su diverse società che continuano a segnare nuovi record di fatturati e utili e quindi potrebbero segnare un occasione in caso si swing o ripresa dei prezzi.


Ma ciò che più mi faceva riflettere è il fatto che entrare ora nuovamente sugli indici (in particolare americani) potrebbe essere un errore. La strategia del fondo è quella infatti di proteggere il capitale investito nelle fasi di ribasso e di sfruttarle anzi per portare maggior rendimento.


Tutta la liquidità che sta arrivando però potrebbe essere non adeguatamente sfruttata. In passato ho selezionato diversi ETF inflaction linked o titoli di breve per prendere quei (pur bassi) rendimenti al fine di diversificare e non lasciare troppa liquidità.


Oggi invece la situazione è ghiotta in quanto i bond a breve possono avere un rendimento a scadenza per esempio dicembre del 5,48% se mettiamo un costo di gestione del 0,10 (comunque basso) e uno di acquisto pari al 0,20% il rendimento è superiore a quanto oggi sta dando eToro sul conto se avete la fortuna di avere più di 50 mila euro.


Il 5,18% è un rendimento o premio per la liquidità a breve da non perdere.

Per questo motivo da qui a breve il 10 e poi il 20% del portafoglio potrebbe spostarsi su uno strumento come questo:


Avarage Yield to Maturity è il rendimento a scadenza dei titoli di questo ETF con una Duration effettiva del 0.4%


$IBDP $TIP $STIP $SHY $SHYG


Cosa ne pensate?

Non mancate di dircelo con un commento.


AGGIORNAMENTO ARTICOLO AL 20.02.2024


A seguito di diverse analisi su questo tipo di strategia possiamo concludere dicendo che questa forma rappresenta certamente la forma migliore di diversificazione per l'impiego di liquidità a breve termine da qui alla scadenza indicata.


Vantaggi in breve:

  • andando a prendere una di queste forme (dopo indichiamo quelle selezionate) non investiamo in un solo titolo obbligazionario ma in tutte le forme di obbligazioni societarie con un limite di concentrazione del 3% in questo modo anche se una società dovesse venire meno il capitale è salvo. Viceversa se fossimo noi o voi a scegliere ecco che avremmo un rischio emittente.

  • Il rendimento è quello medio di mercato per capitalizzazione. Quindi andiamo a prendere il rendimento medio di mercato in questo momento. Se volete di più sappiate che quel Delta di profitto è un rischio. Delta=Rischio! Fate attenzione perché più danno più sono rischiosi.

  • ad un bassissimo costo riusciamo a portarci a casa un rendimento del 5,48% a coi dobbiamo togliere come detto 0,10 di costo di gestione e 0,18 di costo di transazione nel nostro caso (sono più bassi dovuti ai volumi che abbiamo nel fondo) e questo porta il rendimento netto della liquidità investita in Finvest al 5,2% che è maggiore rispetto a lasciarlo in liquidità in conto.


Nel concreto abbiamo selezionato quindi due strumenti:

  1. $IBDP come detto che investe nelle principali corporate americane e che da qui a fine anno porterà un rendimento del 5,2% come detto

  2. $IB26.DE questo invece è un fondo UCITS normato in Europa e scambiato in Germania. Il rendimento è "solo" del 3,7% ma il costo di acquisto è dello 0,022 per noi. Il che lo rende semplicemente perfetto per diversificare anche in Europa e avere una disponibilità nel cambiare la strategia.


Per fare un punto il portafoglio di Finvest_Fund si sposterà su un 30% in "liquidità" rappresentata da rendimenti quasi del tutto privi di rischio con un rendimento medio che va dal 3,7 al 5,2% mentre il 50% della gestione attiva ci consente di poter abbassare l'investimento del portafoglio tradizionale fino al 20%. In questo modo in caso di ribasso come state vedendo in questi ultimi due giorni, il fondo si muoverà sensibilmente meno.


Questo approccio sarà più difensivo lasciando però un rendimento FISSO e la possibilità di entrare su eventuali ribassi.


P.S. tutto questo per garantire a tutti i nostri follower di avere un investimento sempre di successo come dimostrano le nostre statistiche:


Un saluto dal team di Finvest


22 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page